Castellina - Pasi
Castellina - Pasi

Castellina - Pasi

Solo con riverenza si può tentare di raccontare l'avventura musicale di questa grande orchestra, un'orchestra che ha segnato la Storia della musica da ballo. L'orchestra Castellina-Pasi è ormai un mito, sia per i successi che ha riscosso (è l'unica orchestra da ballo italiana ad aver conquistato due dischi d'oro per le vendite) e che tuttora sta mietendo, sia per i personaggi che l'hanno resa grande, primi fra tutti il compianto Maestro Giovanni Pasi e la "fisarmonica col cuore" Roberto Giraldi, in arte Castellina.
Le radici sono in Romagna e più precisamente proprio a Castellina, frazione sulle colline faentine ove nacque Roberto Giraldi. Autodidatta, Roberto fin da bambino allietava le feste nelle aie e nelle piazze. Solo divenuto adulto decise di approfondire lo studio e di fondare, assieme al sassofonista Giovanni Pasi, quella orchestra che porterà il loro nome e che da allora è sinonimo di grande musica, tradizione, divertimento. Roberto Giraldi è stato anche un grandissimo compositore di ballabili (Tutto pepe, Il Valzerone, Il campanello, Folle sentimento, Santa Monica, Estiva, Sombrero) e, assieme all'autore Carlo Ferrini, anche di canzoni (Luna messicana, Gli amici della notte, Amore vero, Verde prateria).
Scomparso nel 2000 il M° Giraldi, l'orchestra continua la sua incessante attività, sia con tanti concerti su tutto il territorio italiano, sia con la nuova produzione discografica. L’orchestra oggi si presenta più che mai rinnovata : alla fisarmonica c’è Nicola Laterza, giovanissimo, che già militò in questa storica formazione alcuni anni orsono, mentre la voce femminile è quella di Elena Cammarone, cantante laziale con forte personalità e presenza scenica nonché spiccate doti vocali. La tradizione continua immutata e ne sono riprova gli ultimi album, nei quali troviamo musica da ballo doc, fisarmonica, grande orchestra e un pizzico di novità con i ritmi più in voga, quali il latino "Vida vida" e la sensuale "Luna d'oriente".

Il 5 maggio 2010, a distanza di oltre 2 anni dal fortunato “Cuore e passione” e a 10 anni dalla scomparsa del suo fondatore Roberto Giraldi (in arte Castellina), l’orchestra Castellina-Pasi si ripresenta sulla scena con un album nuovo, il 45esimo, che - ancor più rispetto al precedente - mostra di essere in linea con le attuali tendenze del ballo. Il titolo del nuovo album è "Innamorarsi", e conterrà quello si preannuncia essere già il nuovo tormentone dell'estate 2010, ovvero "Pizzica dance". Senza mai rinnegare il liscio classico che negli anni l’ha caratterizzata – e che possiamo apprezzare soprattutto nei brani strumentali composti sempre dall’autore Davide Budelacci, allievo del M° Castellina stesso – in questo volume 45 l’orchestra Castellina-Pasi si mostra più viva e giocosa che mai, a partire proprio dalla “Pizzica dance”.

In aprile 2012, dopo i fortunati vol.44 "Cuore e passione" ( basti citare il riempipista "Amandoti" ) e vol.45 "Innamorarsi"  ( "Pizzica dance", "Due ragazzini") esce il vol.46 intitolato "Vivere con te" , un nuovo traguardo per questa storica orchestra. Hanno partecipato alle registrazioni , fra gli altri,  Elena Cammarone, Nicola Laterza, Davide Budelacci, Fosco Foschini.
Ora sul palco troviamo una splendida band di 9 musicisti, capitanata da Elena e Bruno, il nuovo fisarmonicista.


Vai al sito dell'orchestra

Scarica i brani dell'orchestra da iTunes
Ultimo album
Ascolta l'anteprima

Grande (terzinato)

Aria di casa mia (ballata)

Straniero (valzer)

Con tu calor (bachata)

Ecco la felicità (mambo)

Principessa (mazurka)

Mentiras (cumbia)

Pasqualino (mod.cumbia)

Classe A (polka)

Profumo di campagna (ritmo allegro)

Scelgo te (terzinato) con Omar Codazzi

Sentimento (tango)

Se io fossi in te (lento)

Sono fatta così (hully-gully)

La pupa (tarantella)

Non ci dimentichiamo (moderato)
Ecco la felicità - vol.47

Castellina - Pasi

Ecco la felicità - vol.47

Capitanata oggi da Elena Cammarone, giovane cantante ma già con grande esperienza sul palco, dotata di voce potente e suadente, continua la
fortunata storia della grande Orchestra Castellina-Pasi.
Siamo così al vol.47 “Ecco la felicità” , un titolo che è tutto un programma per descrivere l’entusiasmo, la carica, l’energia di Elena e della sua band attuale. Pur vantando una storia importante ( basti ricordare che è l’unica orchestra italiana a vantare ben due Dischi d’Oro) , è costituita oggi da giovani musicisti che al liscio più tradizionale “alla Castellina” affiancano i nuovi ritmi e sonorità che garantiscono la pista da ballo sempre piena. Mambo, bachata, hully-gully si alternano alle più tradizionali e “castelliniane” mazurke e tanghi, interpretate magistralmente, col cuore, dalla fisa di Bruno Vischi. Del passato è stato riproposto “Profumo di campagna” un ritmo-allegro/polka che molti ricorderanno e che apprezzeranno in questa nuova interpretazione. La novità si incentra soprattutto su
“Mentiras” una cumbia in spagnolo, molto frizzante, il cui videoclip è attualmente in alta rotazione su tutte le emittenti che propongono programmi televisivi ad hoc.
Toccante è “Scelgo te”, cantata in duetto con Omar Codazzi, la cui fama è ben nota a tutti.
La confezione digipack è ricca di foto e contiene booklet con i testi.

Un CD con 16 tracce, fra la tradizione e la novità, strizzando l’occhiolino al futuro ma col cuore ben fisso in quel liscio classico creato dal M°Roberto Giraldi, in arte Castellina, caratterizzato da uno stile cristallino, tuttora inconfondibile.

Disponibile su:
CD
Spartiti, CD con play,basi audio mp3,midi,spartiti/testi pdf
Realizzazione e gestione tecnica del sito a cura di
iprov.com Iprov.com
Grafica, design e comunicazione
cosmobile.net Cosmobile.net
Sviluppo e gestione dati