Patrizia Ceccarelli

Patrizia Ceccarelli

Volevo raccontare in poche righe la mia storia di cantante: prima in formazioni varie come elemento, poi con il gruppo attuale, che ho il piacere di portare avanti.
Il mio primo palcoscenico è stato il tavolo della sala da pranzo dei miei genitori, già all'età di 5/6 anni, dove mi esibivo per parenti e amici di famiglia con canzoncine per bambini.Vista la mia passione, la Mamma ha iniziato, con grandi sacrifici per quei momenti, a mandarmi a lezione di canto e a farmi partecipare a concorsi per giovani cantanti. E così è iniziato un percorso che continua a tutt'oggi.
Le orchestre in cui ho militato sono state: Coatti, Germano Montefiori, La storia di Romagna, Ivano Nicolucci, Castellina Pasi, ancora La Storia di Romagna, Robertino, e quindi, nel 1997, nell'orchestra che porta il mio nome.
Non è stato solo un percorso lavorativo, perchè questo percorso e le mie decisioni di vita si sono intrecciate, come succede per tanti artisti.
Mi fa piacere affermare che cantare non è stato solo un lavoro, ma ciò che mi ha permesso di esprimere quella parte di me che ama stare in mezzo alle persone in allegria, in compagnia, e che tanto mi ha dato in termini di amicizie che esistono da anni e anni.

Ultimo album
Ascolta l'anteprima

L'amore fa miracoli (fox moderato)

Come passa il tempo (moderato)

Doppio passo (fox)

Grazie mix (moderato)

Se perdi l'attimo (fox)

Eldorado (cumbia)

Mille anni ancora (lento)

Anni 40 (swing)

Esperanza (cumbia)

Finimondo (tarantella)

Roma addio (beguine)

Lo sento (kizomba)

Il cuore degli eroi (terzinato)

Carovana (cumbia)

Luna loca (cumbia strumentale)

Gente di paese (pizzica)
Semplicemente... Grazie

Patrizia Ceccarelli

Semplicemente... Grazie

"20° "  Ventesimo anniversario, questo l'ambito traguardo di Patrizia Ceccarelli.
Sono vent'anni che ha costituito l'orchestra che porta il suo nome dopo aver militato in varie note formazioni orchestrali, prima fra tutte l'orchestra Castellina-Pasi ove lanciò brani come "La famiglia di una volta " e "In trattoria.
Semplice e sanguigna, romagnola doc, Patrizia ha saputo seguire l'evolversi del genere ballabile. E così', accanto alla tradizione del valzer-mazurka-polka (  peraltro oggi magnificamente interpretati dalla fisa di Giordano Giannarelli )  ha affiancato i ritmi più in voga. Basti citare che sua è "Marrakesh", quella bella cumbia scritta da Massimo Alessandri e Andrea Guerrini che ha lasciato un segno sulle piste da ballo italiane, grazie anche ad un videoclip splendido.
"20" è l'album della maturità artistica di Patrizia, piacevolissimo all'ascolto, in cui ritmi incalzanti (cumbia, fox, tarantella, pizzica)  lasciano spazio a moderati, beguine, lenti.
Un piacevolissimo album che farà sempre più apprezzare Patrizia, la sua vocalità, la sua orchestra da ballo.
Disponibile su:
CD
Spartiti, CD con play,basi audio mp3,midi,spartiti/testi pdf

Discografia completa

Semplicemente... Grazie Tutto Marrakech Cantante di balera Patrizia Ceccarelli
Realizzazione e gestione tecnica del sito a cura di
iprov.com Iprov.com
Grafica, design e comunicazione
cosmobile.net Cosmobile.net
Sviluppo e gestione dati